Utenti registrati: 2297

Ci sono 0 utenti registrati e 64 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

uraki su Iron Man # 65

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Thor # 141

Editoriale Corno Settembre 1976
Avengers
In guerra contro Kang
Steve Englehart (script) / Sal Buscema (art) / Joe Staton (inks)
I Vendicatori si trovano nel limbo, la dimensione ai confini del tempo governata da Immortus. Strappati dal proprio tempo da Kang il conquistatore, i nostri eroi, intrappolati in un labirinto e separati l'uno dall'altro, si ritrovano ora ad affrontare la Legione dei non-morti, sei personaggi del passato che Kang ha prelevato in un tempo antecedente la loro morte. Controllati mentalmente da Kang, il loro compito è quello di catturare Mantis, la donna considerata la Madonna Celestiale, e uccidere il resto dei Vendicatori. Mentre il mostro di Frankenstein incontra Thor ma, sfuggito al controllo di Kang, dopo un breve scontro preferisce vagare senza meta tra i corridoi del labirinto, il resto del gruppo attacca i nostri eroi. La Visione con particolare sgomento combatte contro Wonder Man (i tracciati celebrali dell'essere sintetico sono quelli del defunto Simon Williams) poi, quando diventa intangibile e si allontana, viene inseguito dal Fantasma dell'Olandese Volante. Intanto sulla Terra quello che sembra essere lo spirito dello Spadaccino viene avvicinato da un misterioso personaggio coperto da una tunica. Tornando nel limbo Mantis affronta Midnight e Iron Man combatte contro la Torcia Umana del passato mandando Occhio di Falco a cercare gli altri. Alla fine il fantasma dell'Olandese Volante riesce a raggiungere la Visione che viene ferito mortalmente. Il suo corpo dilaniato viene trovato da Mantis che disperatamente cerca di soccorrerlo.

La storia prosegue in Giant-Size Avengers # 3.

17 pagine

protagonisti: Iron Man, Vision, Hawkeye, Thor, Mantis, Swordsman (Cotati Elder), The Frankenstein monster, Wonder Man, Human Torch (Jim Hammond), Flying Dutchman's Ghost, Midnight Sun, Baron Zemo (Helmut Zemo), Kang / Rama-Tut / Immortus
apparizioni: Libra

da Avengers vol 1 # 132, Marvel Comics (Feb 1975)
Son Of Satan
Ghiaccio e fuoco infernale!
Steve Gerber (script) / Jim Mooney (art) / Sal Trapani (inks)
Daimon Hellstrom, il Figlio di Satana, riceve una lettera dalla Dottoressa Katherine Reynolds della Gateway University che gli chiede i suoi servizi come esorcista per liberare un edificio universitario infestato da una misteriosa presenza maligna. Il giorno dopo Hellstrom raggiunge St. Louis, in Missouri, incontra la Reynolds e dopo essersi fatto promettere che nessuno varcherà l'edificio durante la sua presenza, inizia a indagare sulle strane attività paranormali. Tratteggiato all'ingresso dell'edificio un simbolo mistico che impedisce ai demoni di uscire, Hellstrom, varcato la soglia dell'istituto, viene subito aggredito da alcune creature di ghiaccio che lo trascinano nella dimensione di Boreas, la fredda terra di Ikthalon. Nel frattempo la Reynolds, contravvenendo alle disposizioni di Hellstrom, penetra dell'edificio cancellando inavvertitamente il simbolo lasciato dal Figlio di Satana. In un baleno la donna si ritrova aggredita dai demoni di ghiaccio e in preda al panico afferra il Tridente di Hellstrom (che aveva abbandonato a terra prima di essere catturato), entrando così in contatto con il nostro protagonista che ha il modo di tornare alla dimensione terrestre. A questo punto Hellstrom si sbarazza di tutti demoni e con l'inganno si fa restituire da Ikthalon la donna che aveva catturato per poi incenerirlo con il fuoco infernale. Quando Katherine titubante si avvicina a Hellstrom per ringraziarlo del suo aiuto, l'ambiguo esorcista la rimprovera per la sua interferenza dandogli appuntamento all'indomani per discutere del suo onorario.

19 pagine

protagonisti: Daimon Hellstrom, Katherine Reynolds (1ª apparizione)

da Marvel Spotlight vol 1 # 14, Marvel Comics (Feb 1974)