Utenti registrati: 2295

Ci sono 2 utenti registrati e 62 ospiti attivi sul sito.

peterpan / Deboroh

Ultimo commento

fede97 su Gli Incredibili X-Men # 345

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox
Copertina di Jose Ladronn

Incredible Hulk vol 3 # 100

Marvel Comics Gennaio 2007
Hulk
Planet Hulk : Allegiance Part 1
Greg Pak (script) / Carlos Pagulayan (art) / Jeffrey Huet (inks)
Hulk, i suoi alleati e Caiera, marciano verso Crown City, capitale dell'impero, per contrastare le forze del Re Rosso, evitando contemporaneamente che l'infezione degli Spike si propaghi a macchia d'olio in tutta la contea. Nel frattempo, l'ultima regina della comunità insettoide, l'unica in grado di produrre uova e assicurare quindi un futuro alla sua gente, è stata irrimediabilmente infettata dagli Spike. Miek è costretto a porre fine alle sue sofferenze e a cancellare ogni speranza di futuro per gli insettoidi. Intanto Hiroim il disonorato, racconta la sua storia e la presunzione di aver creduto in passato di essere il mitico figlio di Sakaar, colui che secondo la leggenda sarebbe divenuto salvatore del mondo e distruttore della propria gente. Hulk, che lentamente sta riacquistando le sue forze dopo essere stato indebolito dall'atterraggio forzato sul pianeta, nonostante non sembri essere molto interessato al ruolo di figlio di Sakaar, è deciso a distruggere gli imperiali e il Re Rosso, ora che al suo fianco si è schierata Caiera l'Impetuosa.

22 pagine

protagonisti: Hulk, Caiera, Miek, Korg, Brood (no-name), Hiroim, Elloe Kaifi

Pubblicazione italiana: Devil & Hulk # 131, Marvel Italia (Set 2007), Supereroi: Le leggende Marvel # 18 (Hulk: Planet Hulk), RCS Quotidiani (Set 2011), I Grandi Eventi Marvel # 3 (Planet Hulk), Panini Comics (Lug 2013), Planet Hulk - Edizione definitiva # 1, Panini Comics (Nov 2017)
Hulk
Planet Cho
Greg Pak (script) / Gary Frank (art) / Jonathan Sibal (inks)
Amadeus Cho, un giovane dotato di un formidabile quoziente intellettivo, contatta Reed Richards dei Fantastici Quattro informandolo che secondo le sue previsioni la navicella che avrebbe dovuto portare Hulk in un pianeta disabitato - il piano degli Illuminati - in realtà è atterrata da tutt'altra parte. Il ragazzo, che ha incontrato Hulk in un recente passato, ipotizza che se il golia verde dovesse fare ritorno sulla Terra, il mondo perfetto, che Richards e Iron Man auspicano possa venire dopo la Guerra Civile, potrebbe venire irrimediabilmente sconvolto.

12 pagine

protagonisti: Amadeus Cho, Mr Fantastic, Iron Man, Hulk (flashback)

Pubblicazione italiana: Devil & Hulk # 131, Marvel Italia (Set 2007), Supereroi: Le leggende Marvel # 18 (Hulk: Planet Hulk), RCS Quotidiani (Set 2011)
Hulk
The Origin of the Hulk!
Stan Lee (script) / Jack Kirby (script) / Jack Kirby (art) / Dick Ayers (inks)
In un flashback riviviamo l'incidente che ha trasformato Bruce Banner nell'incredibile Hulk.

3 pagine

protagonisti: Hulk, Rick Jones

da Incredible Hulk vol 1 # 3, Marvel Comics (Set 1962)
Pubblicazione italiana: L'uomo Ragno # 60, Editoriale Corno (Lug 1972), Incredibile Hulk # 11, Editoriale Corno (Ago 1981), Grandi Eroi # 80 (Grandi Eroi Marvel 8 - L'incredibile Hulk, vol.1), Comic Art (Gen 1991), Super Eroi Classic # 4 (Hulk 1: L'uomo e il mostro!), RCS Quotidiani (Apr 2017), King-Size Kirby # 1, Panini Comics (Ago 2017)
Hulk
But Who Will Judge The Hulk?
Gary Friedrich (script) / Herb Trimpe (art) / Dick Ayers (art) / Frank Giacoia (inks)
Nel deserto del Nevada, l'esercito del generale Thunderbolt Ross, con l'ausilio di Capitan America e le risorse dello SHIELD messe a disposizione dal colonnello Nick Fury, alla fine di un lungo scontro riescono a catturare Hulk. Imbottito di sedativi, il golia verde viene messo su un aereo diretto a New York per essere giudicato di crimini contro l'umanità da una corte suprema. Durante il viaggio, Hulk tornato a trasformarsi in Bruce Banner per effetto dei sedativi, viene avvicinato da Matt Murdock, l'avvocato cieco dalla doppia identità, chiamato a difendere Hulk contro le accuse che gli vengono rivolte. Murdock chiede e ottiene che gli venga abbassato il dosaggio dei tranquillanti in modo da poter interloquire con il suo assistito ma durante l'atterraggio Banner si trasforma nuovamente in Hulk, esce con rabbia dall'aereo e nell'areoporto internazionale di New York si ritrova davanti i Fantastici Quattro pronti ad affrontarlo.

21 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Matt Murdock
apparizioni: Nick Fury, Captain America (Steve Rogers), J. Jonah Jameson, Peter Parker, Mr Fantastic, Invisible Woman, Human Torch, The Thing

da Incredible Hulk vol 2 # 152, Marvel Comics (Giu 1972)
Pubblicazione italiana: Hulk & Difensori # 29, Editoriale Corno (Apr 1976)
Hulk
The World, My Jury!
Roy Thomas (script) / Gary Friedrich (script) / Herb Trimpe (art) / Dick Ayers (art) / John Severin (inks)
Catturato e portato a New York per essere giudicato di crimini contro l'umanità, Hulk si libera dalla sua prigionia affrontando i Fantastici Quattro, l'Uomo Ragno e lo stesso Devil. Quest'ultimo, nei panni dell'avvocato Matt Murdock, si stava preparando a prendere la sua difesa nel processo. Nel corso dello scontro Reed Richards, brillante leader dei Fantastici Quattro, rivolge contro Hulk un arma da lui costruita che teoricamente dovrebbe trasformarlo definitivamente in Bruce Banner ma che in pratica lo abbatte rendendolo una facile preda per l'esercito e l'unità speciale della polizia. Nuovamente sedato e incatenato come un animale, Hulk, qualche giorno più tardi, viene condotto nell'aula del tribunale dove la corte si è riunita per giudicarlo dei crimini che gli vengono imputati. In una sorta di processo mediatico in cui tra i testimoni vengono chiamati anche Iron Man e i Vendicatori, Reed Richards ottiene un ultima possibilità di provare il suo congegno per trasformare Hulk in Bruce Banner. Nonostante le rassicurazioni, anche questa volta l'arma di Richards non sembra funzionare e Hulk, irradiato dai raggi dell'apparecchio, ottiene la forza necessaria per liberarsi dalla sua prigionia e fuggire indisturbato dall'aula del tribunale. Matt Murdock, avvicinatosi a Richards, lo ringrazia per essere intervenuto a aver dimostrato un sentimento di pietà contribuendo intenzionalmente a liberare Hulk. Richards non risponde sentendo il peso della responsabilità del suo gesto.

21 pagine

protagonisti: Hulk, Thunderbolt Ross, Matt Murdock/Devil, Mr Fantastic, Iron Man
apparizioni: Human Torch, Invisible Woman, The Thing, Foggy Nelson, J. Jonah Jameson, Spider-Man, Vision, Thor, Captain America (Steve Rogers)

da Incredible Hulk vol 2 # 153, Marvel Comics (Lug 1972)
Pubblicazione italiana: Hulk & Difensori # 30, Editoriale Corno (Mag 1976)