Utenti registrati: 2297

Ci sono 0 utenti registrati e 59 ospiti attivi sul sito.

Ultimo commento

uraki su Iron Man # 65

Login




Recupera password




[torna indietro]
ATTENZIONE:Per registrarsi su Comicsbox collegati da un computer desktop o tablet

Non sei registrato? Iscriviti subito!


Vai alla pagina Facebook
Vai alla pagina Twitter
ComicsBox

Avengers # 35 | Avengers 20: 5000 anni nel futuro! (Original Sin) (All New Marvel Now!)

Panini Comics Febbraio 2015
Avengers
5000 anni nel futuro
Jonathan Hickman (script) / Leinil Francis Yu (art) / Gerry Alanguilan (inks)
Capitan America, la Vedova Nera e Starbrand, dopo aver compiuto un nuovo salto temporale si ritrovano in un giardino, ai piedi di un albero gigante, 5000 anni nel futuro. Davanti a loro appare Franklin Richards, il figlio di Reed adulto, che li stava aspettando. Rispondendo alle domande della Vedova Nera, Franklin dice che l'umanità si è spostata in tutta la galassia e oltre, per poi mostrare a Capitan America e compagni il momento in cui coloro che sono considerati l'evoluzione dei Vendicatori, una rete universale di tutti i superesseri della galassia, hanno inviato il pianeta interplanetario nel passato che Tony Stark ha poi messo fuori fase allineandolo alla Terra¹. Capitan America chiede a Franklin Richards se c'è un modo per fermare gli Illuminati. Il figlio di Reed Richards gli risponde che non esiste il modo per evitare quando deve accadere e che l'inevitabile scontro con i suoi fratelli porterà alla fine di tutto ribadendo che tutto muore. Richards gli consiglia di dimenticare quanto gli ha suggerito di fare il vecchio Occhio di Falco nonostante sappia che non lo farà. Prima che possa fare un altra domanda Capitan America viene proiettato in un futuro ancora più distante. Questa volta è da solo.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers), Black Widow, Starbrand, Franklin Richards

da Avengers vol 5 # 32, Marvel Comics (Set 2014)
Avengers
50000 anni nel futuro
Jonathan Hickman (script) / Leinil Francis Yu (art) / Gerry Alanguilan (inks)
Capitan America si trova 51.028 anni nel futuro. All'interno di un gigantesca struttura, Steve Rogers percorre un percorso illuminato alla fine del quale una voce gli dice di mettere le mani su un dispositivo per essere sottoposto all'identificazione. Una gigantesca testa olografica gli appare dinanzi a lui affermando di essere il Nucleo del Mondo, un frammento sopravvissuto dell'intelligenza artificiale di Ultron evolutosi a concetto ideale. Improvvisamente dei simulacri dei Vendicatori lo circondano per estrarre la sua coscienza e purificarlo anche se questo processo porterà alla sua morte fisica. Capitan America si oppone mentre il Nucleo del Mondo afferma che è in corso una guerra combattuta attraverso lo spazio e il tempo il cui scopo è quello di ottenere la perfezione della attuale società. Dal momento che questa è stata originata da una singolarità di Ultron, per raggiungere questo obiettivo hanno deciso di cambiare la propria storia inviando degli anacronauti nel passato. Questi però sono stati uccisi e dal passato sono arrivati droni suicidi. Da allora il conflitto si è sempre più intensificato e la presenza di Capitan America in questo momento è vista come sospetta. Mentre il nostro protagonista viene analizzato il "dono" che era stata impiantato nell'occhio di Capitan America quando si trovava nell'era di Ultron salta addosso al simulacro della Vedova Nera infettando l'intero sistema e portando in breve tempo al collasso dell'intera struttura. Quando il fumo si dirada appare la gemma del tempo e Capitan America torna nel vuoto spazio temporale fratturato. Prima di tornare al suo tempo viene afferrato da un uomo in armatura che lo rassicura dicendogli che tutto andrà bene.

20 pagine

protagonisti: Captain America (Steve Rogers)
apparizioni: Iron Lad (Nathaniel Richards)

da Avengers vol 5 # 33, Marvel Comics (Set 2014)
Avengers
Hyperion
Nick Spencer (script) / Marco Checchetto (art) / Marco Checchetto (inks)
22 pagine

da Avengers World # 6, Marvel Comics (Lug 2014)
Avengers
Falcon 1ª parte
Nick Spencer (script) / Stefano Caselli (art) / Stefano Caselli (inks)
22 pagine

da Avengers World # 7, Marvel Comics (Ago 2014)